laboratorio di creatività

 

DESCRIZIONE: Il progetto si propone di affrontare il tema del l’espressione artistica, stimolando il bambino a rappresentare il proprio mondo interiore, favorendo diverse forme comunicative originali ed efficaci, adattabili e personali. L’obiettivo principale sarà quindi quello di far sperimentare l’arte in diverse forme e con diversi strumenti, dando al bambino la possibilità di creare qualcosa che lo rappresenti, di mettere in comunicazione diverse abilità, incrementare la consapevolezza delle sue capacità in un’ottica ludico-didattica. Le attività previste comprenderanno:

  • Immagine e pittura: osservare e giocare con le sfumature dei differenti colori, manipolarli, disegnare...
  • Arti espressive
  • Manipolazione: utilizzo di molteplici materiali per sviluppare la “motricità fine”.

COMPETENZE: Il progetto si delinea al fine di aiutare i bambini a sviluppare capacità di problem solving, a trasformare le proprie idee in realtà, stimolando il  pensiero divergente, ad accrescere la  consapevolezza sulle proprie competenze e a controllare i propri sforzi. Si propone inoltre di migliorare le funzionalità motorie del bambino, la sua coordinazione occhio-mano, il sincronismo e il controllo dei propri movimenti, accrescendo  l’autostima.

DESTINATARI: I bambini e le bambine che frequentano il post scuola.

Suddivisi in:

  • GRANDI (il lunedì dalle 16:15 alle 17:15)
  • MEZZANI (il mercoledì dalle 16:15 alle 17:15).

OPERATRICE: Dott.ssa Erika Gatto, psicologa con esperienza pluriennale nell’ambito dell’infanzia e una spiccata propensione per le arti grafiche, in particolare disegno e pittura. Laureata presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma nel 2017 in Psicologia. Dal 2019 abilitata alla professione di psicologa e tutor di bambini DSA.