Il laboratorio prevede l’esplorazione e l’uso creativo dei materiali artistici e si propone di favorire il momento della scoperta, della meraviglia, dell’espressione e
dell'improvvisazione privilegiando l'aspetto relazionale e favorendo un  atteggiamento solidale nel corso dell’attività. In questo tipo di esperienza artistica il processo creativo del bambino avviene attraverso il coinvolgimento sensibile per fare arte attraverso le proprie emozioni in modo originale e unico.

Il laboratorio propone:
• momenti di pittura espressiva in ogni incontro a partire dal racconto di favole interattive o stimoli creativi pensati ad hoc come la creazione di atmosfere e situazioni fantastiche, il rilassamento immaginativo guidato, l’esplorazione creativa della gestualità e così via;
• momenti di improvvisazione e giochi finalizzati allo sviluppo della fantasia, dell’immaginazione e dell’invenzione;
• filastrocche a tema ed espressività per lo sviluppo della percezione sensoriale e sulla consapevolezza del movimento e della gestualità;
• accompagnamento nella realizzazione di opere originali e personali e nella sperimentazione creativa di nuovi linguaggi espressivi;

Il corso di “danza creativa” per i Mezzani e quello di “danza propedeutica” per i Grandi applicano la migliore modalità di apprendimento per i bambini, cioè il divertimento e il gioco, stimolando la sensibilità e l’attitudine alla creatività espressiva, la disciplina, il portamento e la formazione della persona.
La danza creativa, in modo particolare, mira a sviluppare la scoperta delle potenzialità del proprio corpo, attraverso l’esplorazione dello spazio e della relazione con se stessi e con gli altri, a incrementare la capacità di esprimere ed elaborare il linguaggio delle emozioni, imparando a riconoscerle e a comunicare attraverso il corpo. La danza propedeutica comincia a strutturare i piccoli in previsione di un successivo percorso tecnico. Scopre, esercita e rinforza tutte le fasce muscolari, insegna a gestire lo spazio e la relazione con il gruppo, insiste sull’ascolto della musica, sia in senso ritmico che espressivo.

Viene proposto in ogni singola sezione, in orario pomeridiano, con gruppi di  bambini eterogenei per età; la gestione dell’attività è affidata a una specialista; si chiede pure la compresenza della maestra titolare di sezione; la frequenza del laboratorio è settimanale; ciascun intervento è di 45 minuti. Il laboratorio è rivolto ai bambini Mezzani e Grandi.

Il laboratorio di lingua inglese si svolge da ottobre a maggio un’ora alla settimana.
È rivolto ai bambini mezzani e grandi.
Il laboratorio, interattivo con piccoli gruppi di età omogenea, si sviluppa in un contesto ludico, motorio, sonoro e graficoespressivo. Alla fine del percorso, i bambini, grazie ad un mini saggio, mostreranno di aver acquisito le capacità di comprendere e riprodurre semplici espressioni.

Il laboratorio ludico motorio si svolge da ottobre a maggio un’ora alla settimana.
È rivolto ai bambini piccoli, mezzani e grandi.
Durante il laboratorio, i bambini vengono suddivisi in piccoli gruppi di età omogenea e nell’ampio spazio del salone polivalente, eseguono giochi ed esercizi finalizzati alla percezione e all’utilizzo del corpo. Queste attività favoriscono lo sviluppo delle capacità intellettive, la dimensione emotivo-relazionale, il rispetto delle persone, delle cose e dell’ambiente.
Alla fine del percorso, i bambini, grazie ad un mini saggio, mostreranno di aver acquisito maggior coscienza del proprio corpo utilizzandolo adeguatamente in relazione al tempo, allo spazio e agli altri.

Il laboratorio “educare il gesto grafico”, si svolge da settembre a giugno.
È rivolto a tutti i bambini di cinque anni che si apprestano all’apprendimento della scrittura. Risponde, in un’ottica di prevenzione della disgrafia ai loro effettivi bisogni percettivi e grafomotori.
La dott.ssa Emanuela Fanton, scandisce il laboratorio in due tempi:
il primo dedicato alla preparazione teorico-pratica delle insegnanti;
il secondo dedicato sia ai bambini sia alle insegnanti di sezione.
Le attività didattiche proposte utilizzano il modello funzionale dei principali esperti in questo campo: R. Olivaux e J. Ajuriaguerra.

È il nostro fiore all’occhiello e valore aggiunto alla nostra offerta formativa! È gestita direttamente dalla scuola con prodotti freschi e personale che possiede speciali abilità, esperienza e squisita sensibilità nei confronti dei bambini. Il menù elaborato è conforme alle tabelle dietetiche previste dall’Asl di competenza ed è scandito su quattro settimane.

Scarica il Menù

Pre e post scuola sono servizi attivati in favore dei bambini i cui genitori, avendone necessità, ne fanno richiesta scritta. Pre: ogni giorno di scuola, dalle ore 7.45 alle ore 8.20 Post: ogni giorno di scuola, dalle ore 15.30 alle ore 18.00. Per maggiori informazioni contattare la coordinatrice didattica.

 

chi siamo

Istituto educativo che accoglie, include, promuove lo sviluppo dell’identità, dell’autonomia, delle competenze e della cittadinanza attiva, in ottemperanza alla vigente legislazione scolastica.

dell’Infanzia
Ci rivolgiamo alle bambine e ai bambini dai 3 ai 6 anni e rispondiamo al loro diritto di educazione e di cura.

Paritaria
Possediamo requisiti in base ai quali il MIUR ci riconosce scuola facente parte del Sistema Nazionale di Istruzione.

di Ispirazione cristiana
Vogliamo garantire ai bambini, ai genitori e al territorio:
• un progetto educativo fondato sul valore sommo della persona “fatta a immagine e somiglianza di Dio”;
• una comunità professionale alternativa, a servizio di un progetto educativo integrato e finalizzato a promuovere la crescita “in età, sapienza e grazia”;
• un ambiente scolastico di apprendimento dove la cura è prestata perché “ogni cosa fatta al più piccolo dei miei fratelli è fatta a me”.
Siamo il volto della comunità cristiana che ogni giorno, per tutti i giorni, cerca di rendere più bello e più buono il mondo.

 

la nostra storia…c’era una volta

… c’era una volta un … Re!
regala ai bambini una stupenda possibilità…
Inizia così la storia di questa nostra scuola: all’origine… un dono!

Sul filo della storia:
Nel 1899, per iniziativa del “ Circolo piazza d’Armi “ e di benemeriti soci, l’Istituto di pubblica assistenza e beneficienza diventa Ente. L’Opera Pia viene eretta in Ente Morale con Decreto Regio in data 05/07/1900. La carità evangelica, la solidarietà e lo spirito di cooperazione si sono contestualizzati e sono diventati storia educativa.

Oggi
La nostra scuola dell’infanzia è un Ente, denominato “ Scuola Materna Umberto I “; è gestito da un Consiglio di Amministrazione composto dal Presidente, Rappresentante Legale dell’Ente e da altri otto membri.
Interagisce con l’Ufficio Scolastico Territoriale, con l’ASL , con la città e il Comune di Torino ed è associata alla Fism.
Radicata nel passato, la nostra storia educativa continua e, con convinzione e passione, oggi noi possiamo affermare di avere tutto il tempo per crescere e la cura per farlo bene.